Il buongiorno della luna

Sorge la luna all’orizzonte
Brilla luminosa oltre quel monte,
La sua pallida luce rischiara la pianura
E del buio della notte non ho più paura!
Come un faro acceso nell’oscurità,
Dona coraggio a chi non ne ha,
Perché se la osservi attentamente
Ti segue col suo raggio silenziosamente…
Ma un desiderio nasconde il suo viso d’argento:
Incontrare il sole anche solo un momento!
E stamattina, con mia grande sorpresa
La luna è ancora lassù, sospesa,
guarda felice il sole da lontano
E da a tutti un messaggio un po’ strano
Perché se la buonanotte è solita auspicare,
Oggi il buongiorno e’ rimasta ad augurare!

(Monica)

Filastrocche scacciapensieri

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Il cassetto dei desideri Successivo Il respiro del tramonto

3 commenti su “Il buongiorno della luna

  1. Marta il said:

    Che la luna sia con te
    In un tenero abbraccio
    ed il suo pallore
    somigli a quel rossore
    che ti si leva in fronte
    davanti al complimento.

    Nessuna interruzione
    Tra il giorno e la tua notte
    Solo un proseguimento
    di baci sopra il cuore

    Felice giorno
    amica dei pensieri

  2. Anonimo il said:

    Sequenza notturna:
    la luna riflessa in uno splendido mare
    ed i versi in rima che narrano di essa
    sembra reale
    una immagine impressa nella memoria
    sensazione di malinconia
    mestizia e nostalgia.
    Poi, scopri un’altra immagine
    che un sorriso Ti porta in viso
    ed allora, come in un viaggio,
    vai avanti, oltre la malinconia stessa.
    E’ la vita

I commenti sono chiusi.