Il girasole

Il Girasole ogni mattina
Alza dolcemente la sua testolina,
La rugiada dai petali scrolla
E apre raggiante la sua corolla
Per ammirare il sole amato
E dai suo raggi essere accarezzato!
Ogni giorno lo accompagna nel suo cammino,
Salutandolo di primo mattino,
lo segue nell’arco che disegna in cielo
Finché il buio copre tutto come un velo.
Solo allora il girasole stanco
Volge il suo viso di fianco
E si mette tranquillo a riposare
Finché di nuovo all’orizzonte vede albeggiare!

(Monica)

Filastrocche scacciapensieri, Senza categoria

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Lascia che il mio sorriso diventi il tuo Successivo La risata dell'eco

2 commenti su “Il girasole

  1. SERGIO il said:

    Il girasole ci ricorda un pò la storia della nostra vita che quotidianamente riprende, con la speranza che il giorno dopo sia migliore del precedente, volgendo lo sguardo verso il bello, il caldo del cuore, gli affetti.
    Ottima metafora Monica ^__^
    Siamo tutti girasoli.
    Chi più fortunato chi meno.

    Tanta felicità

I commenti sono chiusi.