La gallina dalle uova d’oro

Un di’ nel suo pollaio un contadino
Trovò un uovo di oro zecchino
“Siamo ricchi” disse alla moglie assai contento
“Possediamo una gallina che è un portento”
accadeva infatti ogni mattina
Che un uovo d’oro regalava la gallina
E si arricchivano i suoi padroni
Con quei quotidiani doni!
Ma più si è ricchi e più son guai
Perché la ricchezza non basta mai!
Pensarono infatti scioccamente
“un uovo al giorno non è niente
Ne facesse almeno due
Renderebbe felici ambedue”
Così Il contadino diventato avaro
Dimentico’ di possedere un animale raro
E pensando che in pancia avesse chissacche
Disse “apriamola vediamo cosa c’è “
Ma la gallina al suolo stramazzo’
E il contadino povero tornò!
Chi vuole troppo ormai si sa
Nulla mai stringerà!

(Monica)

Favole in rima

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Sabato mattina Successivo Buongiorno col sorriso

3 commenti su “La gallina dalle uova d’oro

  1. giorgio il said:

    Buongiorno Monica quanta verità nelle tue rime spero tu riesca a realizzare il tuo libro complimenti ..

  2. Marta il said:

    Buona domenica carissima Monica delle rime
    Ahimè, che brutta storia, ti ringrazio infinitamente per gli insegnamenti che ci regali tutti i giorni nel tuo bellissimo blog
    Un abbraccio affettuoso

I commenti sono chiusi.