L’alternarsi delle stagioni

Un tempo assai lontano
Viveva tra gli uomini la dea del grano
Proserpina era chiamata
Di una bellezza mai incontrata.
Un giorno Plutone, degli Inferi il Dio
Volle vedere del sole il luccichio
E dall’Ade uscito fuori,
La vide mentre raccoglieva dei fiori,
Subito se ne innamorò
E con se sottoterra la portò!
La madre Cerere pianse disperata:
Sua figlia doveva esserle riportata!
Pensò allora Zeus degli dei il padre
“Devo aiutare quella madre”
Si recò dunque da Plutone
E spiegatagli la situazione
Strinsero insieme un patto
Per porre fine a quel misfatto:
L’anno venne così diviso
Per far tornare a tutti il sorriso,
Sei mesi la fanciulla con la madre sarebbe stata
E per sei mesi agli inferi sarebbe ritornata!
Fu così che quando Proserpina era assente
Sulla terra regnava il freddo pungente
Quando invece dalla madre tornava
La terra felice prosperava.
Come ogni storia anche questa ha le sue ragioni:
I greci spiegavano così l’alternarsi delle stagioni!

(Monica)

Miti in rima

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Buon lunedì Successivo Buongiorno

4 commenti su “L’alternarsi delle stagioni

  1. Marta il said:

    ciao, buona giornata Monica
    Hai raccontato una bellissima fiaba, che io pure andando a cercare non troverei altri dettagli, per renderla più particolareggiata.
    L’ho letta tutta di un fiato, è scorrevole e ben rimata, che dire ! Questa volta ti sei superata.
    Un grazie vivo per la bontà dei tuoi racconti :-)))
    A presto carissima

  2. Davide il said:

    Una storia bellissima che avevo scordato.
    Gli antichi trovavano sempre un motivo per giustificare ogni situazioni.
    Si affidavano a leggende fantasiose ma comunque raggiungevano lo scopo di dare una risposta a tutto.

    Buon pomeriggio e grazie Monica delle rime

  3. Ciao,
    da piccola mi affascinavano le fiabe sulla mitologia. I litigi tra gli Dei ed i semidei, i Titani, i loro amori le gelosie completate da vendette atroci. Questi Dei avevamo tutti i difetti e le qualitá degli uomini, insomma erano uomini resi Dei ^___^

    Buona serata Monica
    Un abbraccione

I commenti sono chiusi.