L’elfa Notteblu

Vicino al fiume zuccheroso vivono strane creature
In funghi, foreste e graziose radure,
Son gnomi, streghe fate e giganti
fiori che cantano e alberi parlanti!
Ma c’è una figura un po’ misteriosa
Trovarla è un’impresa difficoltosa.
Si tratta dell’elfa Notteblu
Vuoi conoscerla anche tu?
Di giorno sta nascosta dentro un fiore
Perché Il sole sbiadisce il suo colore
Ma la notte, ahime, l’elfa birichina
Si diverte a far scherzi fino alla mattina!
Non sa di certo la povera creatura
Che così facendo può metter paura
Ai viandanti nella notte scura
Che di trovar rifugio hanno grande premura!
Ma l’elfa ha un grande cuore
E perciò con un po’ di timore,
Quando comprende di aver sbagliato
Chiede perdono al malcapitato
E chi si scusa, ho imparato
Che va sempre perdonato
Perché sbagliare si sa può capitare
Ma dall’errore puoi sempre imparare!

(Monica)

Aspettando Fiorenzo...

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Le stelle danzanti Successivo Buongiorno col sorriso

7 commenti su “L’elfa Notteblu

  1. Giuseppe il said:

    Proprio Carina quest’elfa piccina che essendo fatata e anche delicata.
    Bella la sua storia che ci riempie di gioia!

    Buon venerdì Monica! E grazie sempre per le tue rime

    Giuseppe

  2. Sergio il said:

    La “cosa” che apprezzo maggiormente, di questa filastrocca, è il disegno, creativo-fantasioso; da solo da tono, riempie la filastrocca che resta nella memoria dei surfisti, proprio per via del disegno.
    La grafica è importantissima, mi permetto d’affermare come sia fondamentale per il Web, perchè, nella rete, le trasmissioni avvengono per lo più “mute” (eccetto le pagine musicate), senza gesti, senza voce, senza interazione fisica.
    Avendo nutrito questo hobby, da prima del 2000, ossia da quando lo Sviluppo delle pagine web (Html, Java script, gif animation, effetti Macromedia Flash e suono) ha iniziato il suo costante progresso, penso di potere affermare come le immagini, in accompagnamento agli scritti e sintesi degli stessi, prendano il sopravvento, comunicando “da sole”, ripeto “fisicamente da sole”.
    Pertanto, cara Monica, ti invito al disegno, col quale sai bene esprimerti.
    Bellissimo,
    con la consueta morale :-))

  3. Anonimo il said:

    Ahi ahi …che birichina
    Notteblu l’elfa monellina
    …l’è una gran fatica starle appresso
    ma anche una gioia infinita
    Che meraviglia Notteblu ;*

  4. Angelo il said:

    Bellissimo me piaciuto veramente Brava Monica… Buon pomeriggiooo…

  5. Marta il said:

    Un’elfa che attira simpatia
    Un disegno carinissimo
    Una filastrocca che rilassa.

I commenti sono chiusi.