Il sorriso nel cassetto

Stamattina dal cassetto
Prendi qualcosa che cambi l’aspetto
Che metta di buon umore
E stia con te tutte le ore,
Da indossare con orgoglio
Un bel sorriso è quello che voglio!

(Monica)

Buongiorno

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Il Natale sta per arrivare Successivo Il momento di gloria

4 commenti su “Il sorriso nel cassetto

  1. Marta il said:

    Stamattina nel cassetto ho trovato un bel gessetto
    Mi son messa a colorare, un bel quadro ad indorare
    La cornice bella e piana non è mica da befana
    E nel centro ho messo te, proprio lì, accanto al Re.

    Buona settimana principessa, cara Monica amica di ogni giornata (*__*)

  2. Davide il said:

    Non ho spazio per gli oggetti metto solo sentimenti
    Che riunisco tutti insieme se la sorte mi comanda
    Questa volta ci son tutti, non li devo più contare.

    Buon pomeriggio

  3. Alberto il said:

    Stamattina ho tolto da quel cassetto una sciarpetta
    Era di lana colore vermiglio con strisce blu
    Ed ogni ora della giornata io l’ho indossata
    La gente poi guardava era tutta meravigliata
    Perchè i colori avevo là anche dentro il cuore
    E li mostravo vivi e brillanti era il mio amore

  4. Sergio il said:

    La giornata ormai è andata,
    sai , non l’ho mica sciupata !
    Guardo il tuo dolce sorriso
    che illumina il tuo viso
    e mi sento dentro il petto,
    un fermento giovinetto.
    E’ l’orgoglio di un bambino,
    per l’Amica, che il destino,
    gli ha donato senza inganno,
    né procura mai affanno

    Perché bianco è il suo vestito
    non si tocca con un dito.
    E’ l’affetto più sincero,
    tra due amici, quello vero !

I commenti sono chiusi.