Pigmalione

Questo breve mito racconta
Come l’amore è quello che più conta.
Un giorno Pigmalione amante della cultura
Per dedicarsi completamente alla scultura
Giurò di non sposarsi mai
Ma è qui che cominciarono i suoi guai!
Scolpì infatti una statua di gran bellezza
Rappresentava la dea Afrodite per esattezza
La Dea dell’amore iniziò allora a supplicare
Finché quella lo volle accontentare:
La vita a quel simulacro fu donata
E da Pigmalione per sempre amata.

(Monica)

Miti in rima

Informazioni su dilloconunarima

Sono Monica, 37 anni, fiorentina, fiera ed innamorata della città del giglio. Amo tutto ciò che è fantasia e creatività. Adoro Walt Disney, Tolkien, Pollman e (come non farlo) Rowling. Ma sopra ogni cosa scrivo, scrivo filastrocche in rima, e lo faccio con così tanto amore che mi sono chiesta: "perché non scrivere un intero libro in rima?". Per il momento lascio il mio sogno nel cassetto, ma cercherò di rallegrarvi con i miei pensieri in rima quotidiani. Ben presto Vi farò conoscere Fiorenzo. Vi piacerà. Ne sono certa. ;)

Precedente Buongiorno Successivo La consolazione dell’alba

2 commenti su “Pigmalione

  1. Sergio il said:

    Bellissima!
    Non ho parole!
    Meravigliosa la storia, eccellente e superlativa l’opera d’arte.
    Grazie Monica, un racconto in rima fantastico.
    Mi piace molto :-DD

  2. Marta il said:

    Ciao Monica, buona notte (☆_☆)
    Ti sei superata perchè la trama è raccontata come una melodia.
    Infatti sento la musica tra le parole ed il cuore si strugge, pensando al conflitto interiore di Pigmalione che non voleva amare, mentre si trovò catturato dalla sua stessa creazione.
    Ho letto commossa e con partecipazione

    Un abbraccio, sogni d’oro carissima Monica. sm@ck

I commenti sono chiusi.